Nuovo bollettino medico di Lamberto Sposini: non parla, non è cosciente

Nuovo bollettino medico di Lamberto Sposini: non parla, non è cosciente

ROMA, 31 MAGGIO – Lamberto Sposini, ricoverato al Gemelli di Roma dal 29 aprile scorso per un’emorragia cerebrale,      dopo un lungo periodo sospeso tra la vita e la morte finalmente oggi arrivano notizie sulle sue  attuali condizioni di salute. Proprio la moglie Sabina Donadio, prima di chiedere il massimo rispetto della privacy agli organi di stampa sulla vita privata del conduttore, avrebbe espresso le proprie preoccupazioni: “Lamberto non parla, non mi riconosce, lui non c’è, è assente, non è cosciente”. Una conseguenza dell’emorragia celebrale, ma resta ancora da capire se si tratti di una perdita temporanea o permanente. Tutte le funzioni si siano stabilizzate, il giornalista è ancora semi- incosciente e non è ancora in grado di parlare.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

Nell’ultimo bollettino, i medici del Policlinico Gemelli di Roma avrebbero espresso alcuni dubbi circa le possibilità che Sposini possa recuperare totalmente la memoria. L’emorragia cerebrale che lo ha colpito il 29 aprile scorso sarebbe stata forte da ledere alcuni dei centri nervosi nell’area del cervello che si occupa di immagazzinare le informazioni nel tempo.

La preoccupazione per il recupero di Sposini è tanta, soprattutto tra i familiari, che hanno chiesto il rispetto della privacy, ma non è facile mantenere la riservatezza quando la notizia coinvolge un personaggio amato dal pubblico italiano.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=u0f1sLQSfuc[/youtube]

Maria Giuseppina Bauleo

Leave a Reply

Your email address will not be published.