Vulcano Islanda: eruzione finita, lento ritorno alla normalità

Vulcano Islanda: eruzione finita, lento ritorno alla normalità

BERLINO, 25 MAGGIO – E’ di pochissimi minuti fa la notizia che è cessata l’eruzione del vulcano islandese di Grimsvoth, la cui nube di ceneri ha provocato problemi al traffico aereo in nord Europa, fino a stanotte.

L’ultima eruzione è avvenuta alle 4.10 italiane, da allora dal cratere esce solo vapore.

Nel Nord della Germania, quindi, si ritorna lentamente alla normalità, con la riapertura degli aeroporti: dopo 500 voli annullati in Scozia e Irlanda del Nord, la chiusura dei due aeroporti di Berlino dalle 9 di stamane, di Amburgo e di Brema, la notizia della fine dell’eruzione è stata accolta con sollievo.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Aruba PopUnder][ad#Juice Overlay]

Nonostante questo, le previsioni del Met, l’ufficio meteorologico britannico responsabile per il monitoraggio delle ceneri, ha qualche preoccupazione riguardo al caos che potrebbe cogliere di sorpresa il traffico aereo di Gran Bretagna, Francia e Olanda.

Sabato le ceneri dovrebbero diradarsi, restando presenti solo in basse concentrazioni e in alta quota, su Francia, Germania, Polonia, Scandinavia.

Il week end sarà comunque colto con ottimismo.

Margherita Testi

Leave a Reply

Your email address will not be published.