MotoGp, Le Mans: Stoner perfetto, follia Simoncelli. Le pagelle

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

BOLOGNA, 16 MAGGIO – Stoner imprendibile, Dovizioso chirurgico, Rossi felice. Il podio del Gp di Francia rilancia in campionato l’australiano della Honda, protagonista assoluto di una gara senza storia. Il sorpasso velenoso di Simoncelli su Pedrosa spiana la strada per il podio a Dovizioso e Rossi.

LE PAGELLE DEL MOTOMONDIALE

CASEY STONER: VOTO 9
Semplicemente perfetto. L’australiano della Honda ha vinto il Gp di Francia davanti al compagno di squadra Dovizioso e al ducatista Rossi. Unico neo della sua prestazione il dritto rifilato a Randy De Puniet nel corso del warm-up.

DANI PEDROSA: VOTO 7,5
Unico a contrastare Stoner, si stacca nella seconda parte della gara. Finale drammatico con il sorpasso al limite del Sic e una clavicola fratturata. Sfigato

ANDREA DOVIZIOSO: VOTO 7,5
Per la seconda volta consecutiva “svernicia” Valentino sulla linea del traguardo. Honda permettendo, potrebbe lottare per la vittoria al Gp di Catalogna.

VALENTINO ROSSI: VOTO 7
Primo podio sulla “Rossa” per Vale. Un terzo posto frutto di una gara caparbia e dei miglioramenti tecnici della Ducati, tuttavia lontana dal fulmine Honda.

JORGE LORENZO: VOTO 6,5
Esce dalla “giornata maledetta” ancora in testa al mondiale. Caduta nel warm up e infortunio. In gara lotta come un gladiatore, ma la sua Yamaha non era all’altezza della situazione.

MARCO SIMONCELLI: VOTO 4
Il solito Sic: classe e follia allo stato puro. Vanifica l’ennesimo piazzamento sul podio con un sorpasso da brividi su Pedrosa.
L’errore c’è stata, ma la punizione dei giudici è stata eccessiva. Le polemiche lo travolgeranno nei prossimi giorni: resisterà?

BNSPORT – M.Riverso

APPRFONDIMENTI  Droni e privacy: un rapporto difficile da portare avanti

One Response to "MotoGp, Le Mans: Stoner perfetto, follia Simoncelli. Le pagelle"

  1. Carlo  2011/05/16 at 12:12

    I pazzi si devono mandare a casa perchè altrimenti combinano guai serii. Simoncelli è uno di quelli da mandare a casa a riflettere e pentirsi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.