Microsoft: Skype manterrà il supporto a OSX e iOS

Microsoft: Skype manterrà il supporto a OSX e iOS

Milano, 12 MaggioDopo l’acquisizione di Skype da parte di Microsoft il timore di tutti i blogger e dei milioni di utenti che regolarmente utilizzano Skype sui propri smartphone non Microsoft è stato veramente alto, al punto tale che lo stesso Steve Balmer ha voluto rassicurare gli animi di tutti affermando che il supporto a OSX e a iOS continuerà ad esistere anche in futuro in quanto non intenzione di Microsoft trascurare i dispositivi non Microsoft.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

Ecco quanto affermato da Steve Ballmer:Continueremo ad investire in Skype per i client di piattaforme non Microsoft. […] Dico sul serio. Siamo una delle poche società che storicamente lo ha sempre fatto”.

Un punto totalmente oscuro al momento è la possibilità di vedere finalmente un’applicazione nativa di Skype per iPad, al momento l’azienda non si è espressa in merito ma crediamo che il lancio di un’applicazione Skype nativa per iPad potrebbe in qualche modo rasserenare e tranquillizzare gli animi di molti e questo in Microsoft lo sanno benissimo, pertanto non escluderemmo priori una simile possibilità che porterebbe in buona luce l’azienda di Redmond.

A conferma di ciò vi sono gli 8 miliardi di dollari investiti da Microsoft per l’acquisizione di Skype, non possiamo credere che la società di Redmond abbia investito una così elevata somma soltanto per unire sotto la stessa interfaccia gli utenti Microsoft Lync, Outlook e quelli delle community Xbox Live.

In ogni caso il futuro di Skype è già cambiato e presto vedremo quali saranno le reali intenzioni da parte di Microsoft per la piattaforma VOIP più utilizzata da tutti gli Apple Users.

Eleonora Braghiroli

Leave a Reply

Your email address will not be published.