Terrore in Spagna, terremoto uccide dieci persone

Terrore in Spagna, terremoto uccide dieci persone

LORCA 12 MAGGIO – Ieri pomeriggio la città di Lorca, situata nel comune di Murcia,  è stata colpita da due scosse di terremoto alle 17.05 e 18.47 rispettivamente di 4.5 e 5.3 gradi nella scala Richter causando, secondo la stampa locale, circa 160 feriti e almeno 10 morti, oltre alla distruzione di edifici pubblici, auto e lo stesso ospedale cittadino.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

Durante la notte, si è scatenato il panico negli abitanti i quali, almeno in 20.000, hanno deciso di rimanere fuori dalle case per paura dell’ arrivo di un’altra scossa. Il sindaco aveva in fatti dichiarato a El Paris la gente è per strada. Abbiamo organizzato dei punti di accoglienza dove trascorrere la notte. Abbiamo chiamato i centri commerciali perché forniscano acqua, prodotti alimentari e coperte.

Il sisma è stato avvertito anche nelle città di Mursia e Madrid ma non ha causato particolari disagi.

Nel frattempo il primo ministro Zapatero ha deciso di interrompere le campagne elettorali per le amministrative e regionali del 22 giugno, per occuparsi attraverso l’ausilio dell’esercito della situazione. LA Farnesina, attraverso l’ambasciata di Madrid,  ha dichiarato  che non ci sono italiani tra le vittime.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=eZe90XDApMg[/youtube]

Lucia Argento

 

APPRFONDIMENTI  Droni e privacy: un rapporto difficile da portare avanti

Leave a Reply

Your email address will not be published.