Libia, riunione dei vertici senza l’Italia. Operazione Nato slittata

Libia, riunione dei vertici senza l’Italia. Operazione Nato slittata

Bruxelles, 29 marzoUsa, Germania, Francia e Gran Bretagna si sono riunite in videoconferenza per pianificare le prossime mosse sul fronte libico scongiurando una crisi umanitaria, in cui i leader hanno auspicato una risoluzione diplomatica del conflitto che porti all’autonomia e alla libertà il paese facendo decadere l’attuale potere di Gheddafi e andando alle elezioni.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

All’incontro non era presente l’Italia non convocata e se da un lato Frattini invita alla calma, dall’altro Osvaldo Napoli (vicepresidente Pdl) suggerisce di sospendere subito l’utilizzo delle basi per evitare affarismi da parte degli alleati. Intanto la decisione presa dalla Nato di far partire mercoledì l’acquisizione di tutte le operazioni militari in Libia, è stata posticipata a giovedì per radunare ulteriori contributi degli altri paesi coinvolti nel conflitto.

Nonostante il passaggio della gestione delle operazioni alla Nato, Obama è sicuro di voler perseguire nella cattura del colonnello libico attraverso mezzi non militari, agendo nell’interesse del paese insieme alle potenze della coalizione.

Ilaria de Lillo

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.