Guerra in Libia, Kamis Gheddafi a New York mentre scoppiava rivolta

Guerra in Libia, Kamis Gheddafi a New York mentre scoppiava rivolta

NEW YORK, 29 MARZO – Quando la rivolta popolare esplose in Libia, a metà febbraio, il figlio e il comandante militare di Muammar Gheddafi, Kamis, non era nel Paese africano.

L’uomo che ha l’incarico di proteggere il regime a ogni costo stava girando tranquillamente Wall Street, una delle tappe di un tour degli States organizzato da un’azienda statunitense. Con la benedizione del Dipartimento di Stato.

[ad#Juice 120 x 60][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

Il viaggio faceva parte di un programma organizzato con il colosso di ingegneria Aecom, con sede a Los Angeles, della durata di poco più di un mese. Khamis Gheddafi, capo della 32esima brigata (ritenuta l’unità militare d’elite dell’esercito libico), doveva visitare università e società di Houston, Los Angeles, San Francisco, Denver, Chicago, Washington, New York e Boston. È quanto emerge dai documenti di viaggio ottenuti da Abc news.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.