Mediatrade, Berlusconi saluta i fan da predelllino. Rissa sfiorata fuori da Tribunale

Mediatrade, Berlusconi saluta i fan da predelllino. Rissa sfiorata fuori da Tribunale

Berlusconi all'uscita dal processo MediatradeMILANO, 28 MARZO – E’ durata poco meno di due ore l’udienza del processo Mediatrade che ha visto la presenza in aula di Silvio Berlusconi, imputato, con altri 11, di appropriazione indebita e frode fiscale. Il gup Maria Vicidomini, nell’udienza preliminare del processo sui diritti televisivi, ha respinto la richiesta di costituzione di parte civile di un azionista, titolare di una sola azione Mediaset. Tribunale milanese blindato mentre all’esterno si sono verificati battibecchi tra fan e detrattori del premier.

[ad#Simply 250 x 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

Il presidente del Consiglio è entrato a Palazzo intorno alle 9.45 nella sua auto e ai numerosi cronisti che lo attendevano ha solo rivolto un saluto con la mano. Circa due ore dopo il corteo ha lasciato il Tribunale e questa volta Berlusconi ha fatto una breve sosta al gazebo del Pdl dove, salendo una volta di più sul predellino della vettura, ha salutato i propri sostenitori e ha commentato positivamente l’esito dell’udienza.

All’uscita il premier ha salutato i suoi fan: “E’ andato tutto bene, sarò in aula alla prossima udienza”. E Ruby? “Questo è un altro processo”

Si è conclusa così la mattinata al Palazzo di Giustizia di Milano. Rinviata a lunedì 4 aprile il processo. Prossime udienze, sempre lunedì, il 2 e 30 maggio. (Red.Bolognanotizie)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.