Diario di Guerra: arrestati tre giornalisti occidentali

Diario di Guerra: arrestati tre giornalisti occidentali

TRIPOLI, 22 MARZO – Tre giornalisti occidentali sono stati arrestati dalle forze armate libiche. Sono il britannico Dave Clark, 38 anni e il tedesco-colombiano Roberto Schmidt, 45 dell’Afp e il fotografo della Getty Images l’americano Joe Raedle, 45 anni. Di loro non avevano più notizie da venerdì.

L’autista libico che ha dato la notizia, Mohammed Hamed, rientrato domenica a Tobruk, nella sua testimonianza ha detto di aver preso i tre giornalisti a bordo della suo auto la mattina del 19 marzo a Tobruk, di averli accompagnati lungo la strada che conduce ad Ajdabiya.

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

Qualche decina di chilometri prima di entrare in quest’ultima, ha raccontato l’autista, hanno incrociata una colonna di mezzi militari libici, jeep e veicoli blindati trasporto truppe, hanno cercato di compiere una inversione a U ma sono stati bloccati dalle armi spianate di quattro militari e costretti a scendere.

Dave Clark ha gridato ai militari “Sahafa!, sahafa!” (Stampa!, stampa!), ma i tre giornalisti – dice l’autista – sono stati costretti a inginocchiarsi sul bordo della strada con le mani dietro alla nuca. L’auto, insieme ad altri veicoli che sono passati nel frattempo lungo la strada, fra i quali un’ambulanza, sono stati dati alle fiamme dai militari, che hanno poi caricato i tre giornalisti su un mezzo militare verso una destinazione sconosciuta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.