Yara Gambirasio: una nuova lettera anonima

Yara Gambirasio: una nuova lettera anonima

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

BERGAMO, 24 GENNAIO – E’ arrivata al Comando Provinciale dei Carabinieri di Bergamo una nuova lettera anonima. Gli stessi hanno immediatamente avvisato i genitori di Yara ed alcune testate giornalistiche. Nella lettera, quaranta righe in cui il mittente si presenta come pregiudicato in quanto già arrestato dalla Polizia e che, per questo, preferisce non rivelare la sua identità.

Come già altre lettere anonime, anche questa suggerisce di ricominciare a cercare nel cantiere del nuovo supermercato. L’uomo conclude la lettera scrivendo: “ Non sono né un pazzo né un mitomane. Voglio solo dare una mano a far tornare a casa questa bambina”.

Nel cantiere sono già state effettuate diverse ricerche approfondite senza nessun risultato inoltre, i cani hanno sentito la presenza di Yara ma senza trovare nulla. Segno questo che la bambina sia passata di lì.

Daniela Giannuzzi

[ad#Simply Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.