NIGERIA | Strage in un villaggio cristiano. Tredici persone uccise a Wareng

NIGERIA | Strage in un villaggio cristiano. Tredici persone uccise a Wareng

[ad#Juice 160 x 600][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

NIGERIA, 11 GENNAIO – Almeno tredici persone hanno perso la vita in un violento attacco contro il villaggio di Wareng, nel centro della Nigeria. Ne hanno dato notizia fonti politiche locali, precisando che il villaggio attaccato è abitato in maggioranza da cristiani. Lo Stato in cui è avvenuta la strage è il centrale Plateau, tra il nord musulmano e il sud animista o cristiano, da settimane teatro di sanguinosi scontri intereligiosi. Il 7 gennaio scorso, nella regione erano stati uccisi 8 musulmani che viaggiavano su un pullman

FRATTINI: UE AGISCA PER LIBERTA’ RELIGIOSA – “Le notizie drammatiche dalla Nigeria, dove ancora una volta vite innocenti sono state stroncate in atroci attacchi mirati a colpire la comunità cristiana, dimostrano che il fenomeno dell’intolleranza religiosa è molto grave”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Frattini,commentando la strage nel villaggio cristiano nigeriano di Wareng. “Tutti – ha dichiarato – a cominciare dall’Ue,sono chiamati ad azioni concrete”. Frattini ha concluso affermando che al prossimo consiglio degli Affari Esteri Ue del 31 gennaio, si parlerà del rispetto della libertà religiosa.

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.