YARA GAMBIRASIO | Nuovo interrogatorio per Enrico Tironi

YARA GAMBIRASIO | Nuovo interrogatorio per Enrico Tironi

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

BERGAMO, 11 GENNAIO – Fin dall’inizio della scomparsa di Yara Gambirasio, il vicino di casa Enrico Tironi è stato al centro dell’attenzione degli investigatori poichè è stato l’unico che, nelle ore successive, ha dichiarato di aver visto la ragazza parlare con due uomini nel tratto di strada tra la palestra e l’abitazione della famiglia.

Nonostante fosse stato interrogato già quattro volte, nel pomeriggio di ieri Enrico Tironi è stato nuovamente convocato dai Carabinieri che l’hanno sottoposto ad un nuovo interrogatorio che potesse luce su alcune incongruenze tra le dichiarazioni rilasciate finora e le risultanze delle indagini sui tabulati telefonici del diciannovenne. In particolare i tabulati dimostrerebbero che, al momento della scomparsa di Yara, il suo vicino di casa si trovava in un’altra zona di Brembate di Sopra e quindi non avrebbe potuto vedere la ragazza parlare con due persone.

I militari hanno sentito un centinaio di persone del paesino di Brembate di Sopra e hanno incontrato nuovamente Marina Abeni, la donna che afferma di aver incontrato due uomini che discutevano in via Rampinelli, mentre passeggiava con i suoi cani. I nuovi verbali di assunzione di informazioni seguono ad un’accurata ricostruzione del traffico telefonico di migliaia di telefoni cellulari che hanno agganciato la cella di Brembate Sopra al momento della scomparsa di Yara ma finora nulla è trapelato sull’esito degli incontri.

Enzo Radunanza

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.