Papa: strage cristiani offende umanità

Papa: strage cristiani offende umanità

[ad#Juice 120 x 600][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

ROMA, 3 GENNAIO – “Davanti alla strategia di violenze che ha per mira i cristiani, con conseguenze su tutta la popolazione”, “incoraggio le comunità ecclesiali a perseverare nella fede e nella testimonianza di non violenza che ci viene dal Vangelo”.
Lo ha detto Benedetto XVI al termine dell’Angelus a San Pietro. Il Papa ha espresso “dolore” per la strage di copti compiuta sabato ad Alessandria d’Egitto. Si tratta, ha aggiunto, di un “vile gesto di morte che offende Dio e l’umanità intera”.

AL AZHAR: INACCETTABILE INGERENZA DEL PAPA

Lo sceicco Ahmed el Tyeb, grande imam della moschea cairota di Al Azhar, ha criticato le dichiarazioni di Benedetto XVI sulla strage di Alessandria e sulla necessità di difendere i cristiani, definendole “un’ingerenza inaccettabile negli affari dell’Egitto”. “Perché il Papa non ha chiesto la protezione dei musulmani quando venivano massacrati in Iraq?”, si chiede, criticando quella che definisce “una visione sbilanciata su musulmani e cristiani che rischiano di essere uccisi”.

Dei manifestanti copti hanno tentato di aggredire il corteo di auto dell’imam davanti alla cattedrale copta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.