F1/ Bernie Ecclestone picchiato e derubato ad Hyde Park

F1/ Bernie Ecclestone picchiato e derubato ad Hyde Park

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

LONDRA, 26 NOV. – Bernie Ecclestone è stato aggredito e rapinato. E’ successo davanti alla sua villa londinese nei pressi di Hyde Park: il patron della F1 tornava verso casa insieme alla sua ragazza, la brasiliana Fabian Flosi, quando è stato raggiunto da quattro malviventi che hanno cominciato a picchiarlo.

I banditi secondo la ricostruzione degli agenti, avrebbero colpito con calci e pugni Ecclestone, terrorizzando lui e la sua ragazza, e intimandoli successivamente di consegnargli gli oggetti di valore in loro possesso.

I quattro ladri sono poi riusciti a scappare, bottino della rapina un orologio di Ecclestone e un anello della fidanzata Fabian, per un totale di 230mila euro.

La polizia, arrivata poco più tardi, non è riuscita ad arrestare i malviventi. Ecclestone è stato portato in ospedale dove ha subito le prime cure ai piccoli traumi subiti alla testa, dopo i dovuti accertamenti il pezzo da novanta della F1 è stato dimesso ed è potuto tornare al lavoro.

Marco Valerio Loi | BNSport

APPRFONDIMENTI  Dove sposarsi in Riviera Romagnola: tre destinazioni da sogno

Leave a Reply

Your email address will not be published.