Processo d’Appello per Amanda Knox e Raffaele Sollecito

Processo d’Appello per Amanda Knox e Raffaele Sollecito

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

PERUGIA, 24 NOV. – Inizia oggi per Amanda Knox e Raffaele Sollecito il Processo di Appello per l’omicidio di Meredith Kercher, 22 anni, studentessa britannica, la quale, venne uccisa a Perugia in un’abitazione di via della Pergola che condivideva unitamente ad Amanda, nella notte tra il primo e il 2 novembre del 2007 con un colpo di coltello alla gola. I due, sono stati condannati in primo grado rispettivamente a 26 anni per lei e 25 per lui di reclusione seppure continuano a dichiararsi innocenti.

A presiedere il processo sarà il Giudice Claudio Pratillo Hellmann insieme al Giudice a latere Massimo Zanetti. Secondo alcune fonti giudiziarie, Giulia Bongiorno, legale di Sollecito, ha chiesto un rinvio dell’udienza per pertanto il processo potrebbe slittare all’11 dicembre.

I legali dei due giovani hanno chiesto anche di riaprire il dibattimento per disporre una perizia sugli esami scientifici compiuti nel corso dell’indagine condotta dalla polizia. In particolare riguardo alle tracce di Dna. I difensori di Sollecito e della Knox hanno inoltre chiesto di sentire alcuni testimoni.

Del delitto è accusato anche Rudy Guede, anche lui detenuto ma che come gli altri continua a dichiararsi estraneo ai fatti, è stato condannato a 16 anni in appello con il rito abbreviato. Il 16 dicembre c.a. è previsto l’esame del suo ricorso da parte della Cassazione.

Daniela Giannuzzi

[ad#Aruba 300 x 250]

Leave a Reply

Your email address will not be published.