Sabrina Misseri può uccidere ancora

Sabrina Misseri può uccidere ancora

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

TARANTO, 22 NOV. – Il Tribunale del riesame di Taranto ha respinto il ricorso degli avvocati Vito Russo ed Emilia Velletri, difensori di Sabrina Misseri, stabilendo che la ragazza deve restare in carcere in quanto, a suo carico, rimangono i gravi indizi di colpevolezza e perché sussistono sia il pericolo di inquinamento delle prove che il pericolo di fuga.

Nelle motivazioni della sentenza, si legge anche un’altra circostanza che aggrava la posizione di Sabrina Misseri in quanto i giudici ritengono che la ragazza potrebbe reiterare il reato.

A questo punto anche Sabrina resta detenuta e potrebbe essere trasferita nel carcere di Lecce dove è presente una sezione femminile che invece a Taranto è stata abolita da tempo.

Enzo Radunanza

APPRFONDIMENTI  Dove sposarsi in Riviera Romagnola: tre destinazioni da sogno

Leave a Reply

Your email address will not be published.