Porcedda deferito, Bologna rischia penalizzazione

Porcedda deferito, Bologna rischia penalizzazione

BOLOGNA, 18 NOV. – Ascoli e Bologna sono le due societa’ deferite dal Procuratore federale alla Commissione Disciplinare Nazionale, su segnalazione della CO.VI.SO.C. per la mancata attestazione agli Organi Federali competenti del pagamento delle ritenute IRPEF relative agli emolumenti di alcune mensilita’.

Rischia grosso adesso il Bologna FC, compresa una pesante penalizzazione in classifica: la società rossoblù e’ stato deferita per responsabilita’ diretta assieme al suo presidente Sergio Porcedda e all’amministratore delegato Silvino Marras. Per l’Ascoli sono stati deferiti anche il presidente Benigni e il legale rappresentante della societa’ Collina.

BNSport

[ad#Juice Banner][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

Leave a Reply

Your email address will not be published.