Bologna, camion inghiottito da una voragine nel cantiere Tav. Nessun ferito

Bologna, camion inghiottito da una voragine nel cantiere Tav. Nessun ferito

[ad#Juice 300 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay]

BOLOGNA, 10 NOV. – Panico nel cantiere Tav di Via Carracci, nel centro storico di Bologna. La scorsa notte si è improvvisamente aperta una voragine, circa 15 metri di diametro e tre di profondità, all’interno del cantiere, dove sono in corso i lavori per la nuova stazione Alta Velocità di Bologna. Una buca piuttosto ampia che si è aperta nei pressi della rampa di accesso al cantiere, dove transitano i mezzi pesanti.

Secondo quanto riferiscono fonti localia, un container era stato risucchiato dalla voragine, ma non ci sono stati feriti.

In mattinata l’intera area è stata transennata ed è stato anche schermato il cancello da cui si accede al punto del cantiere dove si è creato il buco. Sono tuttora in corso indagini e verifiche per capire quali siano state le cause del cedimento strutturale del terreno di sedime. «Per cause in corso di accertamento, all’una circa della scorsa notte – ha fatto sapere Rete ferroviaria italiana -, in fase di scavo di un campo di un metro di lunghezza della galleria in corso di costruzione immediatamente a Nord della nuova stazione Av, c’è stato un cedimento del terreno, con progressivo richiamo di materiale all’interno del cavo. Il cedimento ha riguardato il fronte di avanzamento dell’opera, cioè la parte del tunnel appena scavata e non ancora consolidata con le centine in acciaio e calcestruzzo proiettato. Si tratta di fenomeni non inconsueti in opere di questo genere quando si attraversano terreni molto eterogenei. Non è stata rilevata alcuna conseguenza all’esterno dell’area di cantiere. Sono già state avviate le operazioni di messa in sicurezza e stabilizzazione della galleria, la quale peraltro non ha avuto alcun risentimento strutturale nella parte già realizzata, nonchè del terreno interessato dal rifluimento. L’inconveniente occorso non avrà ripercussioni sui tempi di attivazione della nuova stazione Av».

APPRFONDIMENTI  Dove sposarsi in Riviera Romagnola: tre destinazioni da sogno

Redazione

[ad#Aruba Banner][ad#Cpx Popunder]

Leave a Reply

Your email address will not be published.