Mamma colpita da malore, muore in bagno nel Comasco. Il bimbo di 3 anni la veglia per ore

Mamma colpita da malore, muore in bagno nel Comasco. Il bimbo di 3 anni la veglia per ore

[ad#Juice 300 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay]

COMO, 10 OTT. – L’allarme è scattato solo a mezzogiorno, il suo bimbo con i giocattoli in mano si era seduto con lei in bagno, attendendola per giocare, credendo che lei riposasse. Ma la donna, colta da malore, era morta. E’ accaduto a Limido Comasco.

La mamma (32enne) è di origine spagnole ed è affetta da diabete. Ancora incertezze circa l’orario della morte, forse le 8 del mattino.

L’allarme è scattato solo verso mezzogiorno, quando il marito, uscito per lavoro alle 6 del mattino e non ricevendo risposta alle telefonate, ha mandato un vicino di casa a controllare.

Riversa a terra e priva di vita. Il figlio, probabilmente pensando che la mamma stesse dormendo, si era portato in bagno i giochi ed era accanto a lei. Aspettando che si risvegliasse: questa la scena.

“Non so bene cosa sia successo”, le prime parole del marito Davide Vaccariello parlando al quotidiano La Provincia. “Tutta la mattina – ha proseguito l’uomo – ho continuato a chiamare mia moglie, ma il cellulare era sempre spento. Tra l’altro, sfortuna ha voluto che il bambino sia stato assente dall’asilo quattro giorni per cui, non vedendolo arrivare, non si sono preoccupati di avvisare. Io stesso non mi sono immediatamente allarmato. Nel dubbio, a mezzogiorno ho chiamato un mio vicino di casa. E’ salito nel nostro appartamento e ha trovato mia moglie, priva di sensi, in bagno. Immediatamente ha fatto intervenire i medici, ma ormai non c’era più nulla da fare. Non credo che il bambino si sia reso conto di quanto accaduto”.

La salma della donna ora è all’Ospedale di Como per gli accertamenti di rito.

Di Manlio Scimeca

[ad#Aruba Banner][ad#Cpx Popunder]

Leave a Reply

Your email address will not be published.