Famiglia: Napolitano, risorsa e fondamento insostituibile

Famiglia: Napolitano, risorsa e fondamento insostituibile

[ad#Juice 300 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay]

ROMA, 8 NOV – Occorre ”affrontare con determinazione” i nodi che ostacolano la famiglia: ”precarieta’ dell’occupazione”e”difficolta’ di accesso ai servizi”: lo sostiene il presidente della Repubblica,Napolitano,nel messaggio alla Conferenza Nazionale sulla famiglia.

Napolitano ha sottolineato la dimensione sociale della famiglia “risorsa” e “fondamento insostituibile” per lo sviluppo di una comunità “aperta e solidale”, invitando ad “affrontare con determinazione e lungimiranza i problemi principali che ostacolano il formarsi delle famiglie: la precarietà e l’instabilità dell’occupazione, la difficoltà di accesso ai servizi e sostegni pubblici e la loro disomogenea distribuzione sul territorio nazionale”.

Benedetto XVI invece – dalla Spagna di Zapatero, che ha introdotto i matrimoni gay, il divorzio veloce e depenalizzato l’aborto – formula un appello per la difesa della famiglia come unione tra uomo e donna e della vita che in essa e da essa nasce: “L’amore generoso e indissolubile di un uomo e una donna è il quadro efficace e il fondamento della vita umana nella sua gestazione, nella sua nascita, nella sua crescita e nel suo termine naturale”. Un concetto ribadito all’Angelus, dove ha parlato del “valore primordiale del matrimonio e della famiglia”.

Per Schifani,serve ”un sistema di politiche sociali moderne”. Giovanardi commenta la decisione del premier di non intervenire:’Di fronte ai moralismi mi viene da ridere. Sono pochi i leader politici nell’ortodossia della famiglia’.

Redazione via Ansa e Velino

APPRFONDIMENTI  Dove sposarsi in Riviera Romagnola: tre destinazioni da sogno

Leave a Reply

Your email address will not be published.