Sarah Scazzi, Sabrina Misseri si dichiara innocente

Sarah Scazzi, Sabrina Misseri si dichiara innocente

[ad#Juice 300 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay]

TARANTO, 2 NOVEMBRE – Dal carcere di Taranto Sabrina Misseri, cugina di Sarah Scazzi, nel colloquio avuto questa mattina con il suo avvocato Vito Russo si dichiara innocente.

Dopo la confessione del padre, Michele Misseri, che ha chiamato in causa la figlia come partecipe dell’omicidio, Sabrina nega: “Sono in carcere ma sono innocente. Mi sento in colpa per quello che è successo, per non essermi accorta di tutto in tempo. Mi dispiace per mia zia Concetta, per quello che sta soffrendo.”

Nell’udienza camerale della prossima settimana, si saprà se la richiesta di scarcerazione pro Sabrina sarà stata accolta dal tribunale del Riesame dopo il materiale difensivo che i legali della Misseri hanno raccolto. Intanto Michele Misseri ritratta quanto confessato nei giorni scorsi, sia sul coinvolgimento della figlia nell’omicidio, sia sulla violenza sessuale esercitata sulla nipote.

Ilaria de Lillo

Leave a Reply

Your email address will not be published.