Frana a Massa: proseguono le ricerche di Aldo Manfredi, evacuate altre 5 abitazioni

Frana a Massa: proseguono le ricerche di Aldo Manfredi, evacuate altre 5 abitazioni

MASSA, 1 NOV. Una frana si e’ abbattuta ieri sera, intorno alle 22,45 su tre abitazioni della cittadina di Lavacchio, in provincia di Massa. Sotto una coltre di fango e detriti i Vigili del Fuoco hanno estratto questa mattina i corpi senza vita di una giovane mamma con il figlio di 2 anni. Un’altra frana si e’ verificata a Massa poco dopo le 20 in via Montelbano in localita’ Mirteto, travolgendo un uomo di 45 anni mentre stava lavorando in una vigna: i Vigili del Fuoco di Massa hanno riferito che stanno ancora scavando con le mani perche’ nella zona non possono intervenire i mezzi meccanici.

MIRTETOAldo Manfredi, 45 anni stava cercando di difendere la sua casa dalla furia della valanga di acqua e fango quando un costone di colline del Candia si e’ staccato  dal versante travolgendolo . Vicino a lui c’era il padre. La zona, che si trova nella frazione di Montalbano, era gia’ stata colpita in passato da una frana, nel 2009, con 11 famiglie costrette a non poter entrare un casa per oltre 4 mesi in attesa dell’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza costati 300 mila euro.

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay]

LAVACCHIOMattia Guadagnucci, due anni e Nara Ricci, madre di 39 anni, stavano invece guardando la tv quando una frana ha colpito la loro casa poco dopo le 23 di ieri sera nella frazione di Lavacchio. Un pezzo di collina si e’ staccato finendo sopra il tetto della loro abitazione che si trova ai piedi di un tornante. Il tetto e’ crollato investendo, insieme al fango e all’acqua, i due.  Miracolosamente salvo il marito, 48 anni, e la figlia di 15 anni che si trovava da amici per la festa di Halloween.

Sfiorata un’altra abitazione che si trova vicino alla casa travolta dal fango. Evacuate altre cinque abitazioni nella zona. Diverse le segnalazioni di smottamenti e frane in tutta la Provincia.

Da dicembre del 2008 dopo un violento acquazzone la Coldiretti aveva segnalato rischi e preoccupazioni per la scarsa manutenzione idrica del territorio tanto che e’ pronta una class action nel caso le istituzioni locali non agiranno prontamente. Mercoledi’ mattina la Coldiretti consegnera’ al Prefetto una lettera-esposto firmata da decine di famiglie.

Speciale Frana Massa: Articoli consigliati
VIDEO – Maltempo, frane a Massa Carrara: due morti ed un disperso
Frana a Massa: morti madre e figlio a Lavacchio, si cerca un disperso a Mirteto
Frana a Massa: “Abbiamo trovato sotto il fango la mamma e il figlio”
Frana a Massa, la tragedia di Nera e Mattia Ricci davanti alla tv

Massimiliano Riverso

[ad#Cpx Banner][ad#Cpx Popunder]

Leave a Reply

Your email address will not be published.