Caso Ruby: Maroni difende la Questura ma nasconde i punti oscuri dell’inchiesta

Caso Ruby: Maroni difende la Questura ma nasconde i punti oscuri dell’inchiesta

MILANO, 1 NOV.Maroni smorza le polemiche tra questura e pm con una nota stampa pubblicata nella giornata di ieri: «la questura di Milano ha gestito la vicenda Ruby seguendo tutte le regole, le norme e le prassi e, dunque, non c’è nulla da eccepire. Secondo il ministro del governo Berlusconi il comportamento degli uomini e delle donne, che erano in servizio la notte del 27 maggio, quando il premier Silvio Berlusconi telefonò in via Fatebenefratelli interessandosi alla vicenda della giovane marocchina, fermata poco prima con l’accusa di furto, è stato corretto.

Il ministro dell’Interno difende così l’operato della polizia, anche se “nasconde” i punti oscuri che ancora restano da chiarire, primo tra tutti il perchè Ruby sia stata affidata al consigliere regionale Nicole Minetti nonostante – come hanno confermato anche oggi fonti giudiziarie – dal tribunale dei minorenni non fosse arrivata l’autorizzazione. Per il ministro però è tutto chiaro. «La questura – dice Maroni – ha fatto ieri un comunicato in cui ha ribadito che non ci sono censure da muovere nei confronti del comportamento tenuto dagli agenti». E i rapporti inviati da Milano al Viminale «confermano che in questura si sono comportati applicando tutte le regole, le norme e le prassi: quindi nulla da eccepire». «Questa è per me la cosa più importante – conclude il ministro – Il resto sono valutazioni che si possono fare».

Valutazioni che non risparmiano il presidente della Camera Gianfranco Fini quando parla di una vicenda «imbarazzante per l’Italia», augurandosi che le cose «non siano andate così come sono state raccontate» e cioè che quella telefonata del premier non ci sia stata. Perchè altrimenti, dice chiaro e tondo il leader di Futuro e Libertà, si configurerebbe un «uso privato di incarico pubblico».

APPRFONDIMENTI  Dove sposarsi in Riviera Romagnola: tre destinazioni da sogno

Redazione

[ad#Juice Banner][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay]

Leave a Reply

Your email address will not be published.