MONDIALE SUDAFRICA, DOMANI SI PARTE. LIPPI: “PIU’ CARICO DI QUATTRO ANNI FA”

MONDIALE SUDAFRICA, DOMANI SI PARTE. LIPPI: “PIU’ CARICO DI QUATTRO ANNI FA”

[ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

Irene (Sudafrica), 10 giugnoE’ realista Marcello Lippi alla vigilia del mondiale che aprirà domani le danze con Sudafrica-Messico. “Abete dice che non siamo favoriti? Siamo d’accordo. Non lo siamo mai in assoluto. Stavolta lo sono Brasile e Spagna, poi ci sono altre 5-6 squadre come Argentina, Inghilterra, Olanda, Francia e l’Italia”. Realisti sì, l’ Italia non è quella di quattro anni fa, ma non si parte sconfitti. Il commissario tecnico incita la squadra e se stesso, (“Sono ancora più pimpante. La carica me la danno anche le persone con cui lavoro”), consapevole delle nostre potenzialità, e risponde alle polemiche dicendo che in caso di vittoria “sul carro dei vincitori stavolta non ci faccio salire tutti”. La formazione è segreta ma Lippi ha le idee chiare e in attesa di recuperare Pirlo, Camoranesi e Marchisio (lieve botta contro il Messico), accenna ad un tridente d’ attacco con una difesa più compatta.

Ilaria de Lillo

[ad#Cpx 300 x 250] [ad#Cpx 300 x 250]

Leave a Reply

Your email address will not be published.