EMERGENCY, FINITA L’ODISSEA DEI TRE OPERATORI ITALIANI. A BREVE IL RILASCIO DAL CARCERE AFGANO

EMERGENCY, FINITA L’ODISSEA DEI TRE OPERATORI ITALIANI. A BREVE IL RILASCIO DAL CARCERE AFGANO

[ad#Juice Overlay][ad#Juice Banner]

KABUL, 16 APRSono in buone condizioni i tre operatori di Emergency. Lo si apprende da fonti della Farnesina, dopo l’incontro con l’inviato della Farnesina Massimo Iannucci e l’ambasciatore a Kabul Claudio Glaentzer. Durante l’incontro i tre “hanno tenuto a ringraziare il Direttore della struttura per il trattamento finora loro garantito ed il governo italiano per l’attenzione con cui sta seguendo la vicenda”.

Matteo dell’Aira, Marco Pagano e Matteo Garatti, fermati sabato scorso dalla polizia afghana, si trovano ora, secondo quanto riferisce una nota della Farnesina, in una struttura detentiva nei pressi di Kabul. ”Durante l’incontro protrattosi per circa un’ora – si legge nella nota – la delegazione italiana ha potuto appurare le buone condizioni di salute di cui godono i tre connazionali. Il Ministro Frattini ha provveduto ad informare le famiglie dei tre italiani dell’incontro rassicurandole del loro stato di salute e detenzione”. ”Durante l’incontro – conclude la nota – i tre connazionali hanno tenuto a ringraziare il Direttore della struttura per il trattamento finora loro garantito ed il governo italiano per l’attenzione con cui sta seguendo la vicenda”.

Ansa

[ad#Juice Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.