REGIONALI, VASCO ERRANI SI CONFERMA PRESIDENTE DELL’EMILIA ROMAGNA. FAVIA NUOVO SIMBOLO DELLA SINISTRA

REGIONALI, VASCO ERRANI SI CONFERMA PRESIDENTE DELL’EMILIA ROMAGNA. FAVIA NUOVO SIMBOLO DELLA SINISTRA

Vasco Errani festante nella sezione bolognese del PDBOLOGNA, 29 MARVasco Errani si sta avviando a vincere per la terza volta consecutiva le elezioni regionali in Emilia-Romagna, ma il suo consenso e’ decisamente in forte calo. Dopo lo scrutinio di 2.380 sezioni su 4513, ha ottenuto il 51,77%. Oltre la maggioranza assoluta, ma notevolemente al di sotto del 62,7% di cinque anni fa. I fattori discriminanti, che hanno determinato la parziale debacle del governatore emiliano, sono principalmente l’astensionismo della regione rossa e il grande successo del Movimento 5 Stelle del duo Favia-Grillo.

La principale avversaria, Anna Maria Bernini (Pdl) e’ al 37,16% (meglio di Carlo Monaco, 35,2% nel 2005). Successo per il candidato dei Grillini, Giovanni Favia col 6,89%, oltre due punti in piu’ di Gianluca Galletti (Udc). Nuova avanzata della Lega che si colloca oltre il 13%.

La lista di Beppe Grillo è, senz’alcuna ombra di dubbio, la grande sorpresa delle elezioni regionali 2010: a scrutinio in corso il candidato in Emilia e’ al 6,9%, in altre tre regioni oltre il 3%. Il Movimento 5 Stelle, lanciato dal comico genovese, e’ al terzo posto in Emilia Romagna grazie a Giovanni Favia, dopo i candidati di centrosinistra e centrodestra, ma prima di quello dell’Udc, fermo al 4%.

Massimiliano Riverso

[ad#Juice Banner][ad#Heyos Banner][ad#Juice PopUnder1]

Leave a Reply

Your email address will not be published.