BOLOGNA, NUOVO CAPITOLO CINZIA GATE: FISSATI INTERROGATORI PER DELBONO E CRACCHI

BOLOGNA, NUOVO CAPITOLO CINZIA GATE: FISSATI INTERROGATORI PER DELBONO E CRACCHI

[ad#Google Adsense Text 234 x 60 Ads]

BOLOGNA, 2 FEB. – L’ex sindaco di Bologna Flavio Delbono e Cinzia Cracchi saranno riascoltati in procura dal pm contitolare dell’inchiesta, Morena Plazzi, che è in attesa dei tabulati delle telefonate scambiate nelle scorse settimane tra i due indagati.

Non è previsto un faccia a faccia tra i due, quello che si sa è che la procura sta facendo il possibile per chiudere al più presto il filone riguardante le presunte pressioni di Delbono sulla Cracchi al fine di indurla a rilasciare falsa testimonianza e quello sui viaggi contestati, sette missioni all’estero nel periodo in cui Delbono era vice presidente della regione compiuti assieme all’ex segretaria ufficialmente in ferie. Quasi certa la data di sabato 6 Febbraio per l’audizione della Cracchi, qualche giorno dopo verrà ascoltato l’ex sindaco.

La parte dell’indagine relativa ai contratti assegnati senza gara d’appalto dal Cup 2000 (Centro unificato di prenotazione sanitaria) alla società di Mirko Divani, amico di Delbono e intestatario del bancomat dato alla Cracchi per quattro anni, potrebbe però nei prossimi giorni essere stralciata e diventare un fascicolo a parte.

Intorno a questo filone d’indagine sono previsti ancora diversi interrogatori: saranno ascoltate, dopo il lungo interrogatorio del direttore generale Mauro Moruzzi, personalità legate al Cup 2000, sarà ascoltato il presidente, Luciano Vandelli e forse addirittura lo stesso Divani, personaggio centrale in questa vicenda.

Mike Giacovazzo

[ad#Google Adsense Text 234 x 60 Bologna]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.