MALTEMPO, BUFERA DI NEVE A BOLOGNA. CHIUSO IN MATTINATA IL ‘MARCONI’

MALTEMPO, BUFERA DI NEVE A BOLOGNA. CHIUSO IN MATTINATA IL ‘MARCONI’

BOLOGNA, 31 GEN. – Chiuso da stamattina fino alle 12.30 l’aeroporto ‘Marconi’ di Bologna dopo l’intensa nevicata cominciata stanotte che ha coinvolto finora tutto il nord Italia.

La chiusura dell’aeroporto, come spiega il comunicato diffuso “era stata disposta alle ore 9.45 di oggi a causa della forte nevicata in corso. Malgrado l’intervento della ‘squadra neve’ del ‘Marconi’ sin dall’inizio delle precipitazioni, con il passare delle ore le pessime condizioni meteorologiche hanno infatti impedito il mantenimento dei requisiti di sicurezza operativa previsti. L’operatività dei voli sta ora tornando gradualmente alla normalità, ma permangono ritardi nelle partenze, dovuti alle operazioni di sghiacciamento degli aeromobili. Le attività di sgombero dalla neve sono state effettuate da una squadra di 110 mezzi (trattori con lame, spazzoloni sgombraneve, ruspe, camion, pale gommate e bobcat) e circa 150 uomini.”

L’ennesima ondata di gelo, dunque, che stavolta pare non rimarrà limitata al nord ma si espanderà su tutta la penisola. Domani il tempo previsto è inizialmente più soleggiato anche se sono attese intense velature da nordovest che si estenderanno col passare delle ore. ‘Autostrade per l’Italia’ comunica che ad essere interessate a quest’ondata di maltempo sono gran parte delle autostrade e consiglia a tutti gli automobilisti di informarsi sulle condizioni meteo prima di partire invitando alla prudenza e all’utilizzo di tutte le misure precauzionali possibili: catene o pneumatici da neve, partire provvisti di piccoli generi di conforto (soprattutto se con bambini a bordo), non ingombrare la corsia di emergenza e favorire il passaggio dei mezzi operativi e di soccorso.

Mike Giacovazzo

Leave a Reply

Your email address will not be published.