IL TERZO OCCHIO DI SUSANNA NICCHIARELLI STASERA A TEATRI DI VITA

IL TERZO OCCHIO DI SUSANNA NICCHIARELLI STASERA A TEATRI DI VITA

[ad#Google Adsense Banner City]

Il terzo cortometraggio per la rassegna dedicata alle donne: non alla Sex & the City ma una visione problematica della condizione femminile in Italia e nel mondo

BOLOGNA, 7 GEN. – Stasera Teatri di vita presenta il terzo appuntamento della rassegna L’esistenza delle donne. Documentari dall’altra metà del cielo. Dopo The place where I’m called mentally deficient sulla condizione femminile in Afghanistan, e Io giuro – Appunti di donne soldato sulla vita dentro le caserme italiane, arriva Il Terzo Occhio di Susanna Nicchiarelli. Probabilmente a suo modo più leggero dei primi due, il cortometraggio racconta l’incontro tra sei donne in una beauty-farm di Caramanico sugli Appennini. Nel relax della cura del corpo, si svelano confidenze sull’amore, il sesso, il corpo, le paure, in un’atmosfera complice così apparentemente tipica delle chiacchiere tra donne.

L’autrice Susanna Nicchiarelli ha appena presentato alla Mostra del Cinema di Venezia il suo primo lungometraggio Cosmonauta, con Claudia Pandolfi e Sergio Rubini uscito nelle sale quest’inverno, con un notevole successo di critica. La giovane regista e sceneggiatrice sarà presente all’incontro che si terrà dopo la proiezione, stasera alle ore 21.15 in via Emilia Ponente 485, cui parteciperà anche l’assessore alle pari opportunità di Bologna Simona Lembi e il presidente del corso di laurea Dams Giacomo Manzoli.

Manzoli è il curatore della rassegna, creata per cercare di affrontare con uno sguardo nudo e delicato la condizione della donna non solo in zone del mondo per così dire difficili, ma anche e forse soprattutto in Italia. Dove per motivi storici e culturali non si è ancora mai vista una donna a capo dello Stato o del governo, né in posizioni strategiche per l’economia o l’industria. Far luce su queste dinamiche attraverso i documentari diventa una via per dare risposte a domande ancora appena sussurrate.

A cura di Eva Brugnettini

[ad#Google Adsense 234 x 60 Right]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.