FORLÃŒ, LIBERO L’INVESTITORE DI PERLA RUBBOLI E GIORGIA GAGLARDI. IL GIUDICE: “ARRESTO ILLEGITTIMO”

FORLÃŒ, LIBERO L’INVESTITORE DI PERLA RUBBOLI E GIORGIA GAGLARDI. IL GIUDICE: “ARRESTO ILLEGITTIMO”

FORLI’, 18 NOV. – E’ uscito dal carcere, dopo due notti di cella J.P, l’investitore di 24 anni di Giorgia Gagliardi e Perla Rubboli. Il gip di Ravenna Corrado Schiaretti non ha convalidato l’arresto. Fuori dal linguaggio tecnico significa che quell’arresto da parte delle forze dell’ordine non andava fatto, era illegittimo. A spiegare la decisione è il legale del conducente della Bmw che si è schiantata in sorpasso contro l’auto delle due ragazze: “Si è messo subito a disposizione”.

Per il codice della strada, infatti, se il soggetto coinvolto nell’incidente si mette subito a disposizione delle forze dell’ordine (nessuna fuga o altre resistenze, ad esempio il rifiuto di sottoporsi all’etilometro etc), non c’è possibilità di procedere all’arresto, secondo quanto spiega il legale, l’avvocato Domenico Ippolito di Modena.

r

Davanti al Gip, infine, il giovane elettricista modenese di origini abruzzesi ha raccontato la sua ricostruzione dell’evento, ed in particolare di quel tasso etilico di 0,66 (leggermente superiore al limite di legge). Per il giovane quel tasso etilico è il risultato di una birra e una amaro bevuto durante una cena, ma, nella sua versione, sarebbero passate “diverse ore” dall’ultimo bicchiere al momento di mettersi alla guida.

Tuttavia J.P. non sarà completamente libero: il giudice, pur noniconoscendo i presupposti dell’arresto, ha disposto che il giovane sia obbligato a non uscire dai confini del Comune di Modena, con il divieto aggiuntivo di uscire di casa nelle ore notturne. Non è stata accolta, quindi, la richiesta di arresti domiciliari avanzata dal pm Cavallari.

L’avvocato Ippolito sta valutando se ricorrere al tribunale del Riesame per la misura cautelare, sebbene spieghi che al momento sia prioritaria la difesa contro l’addebito per omicidio colposo. Saranno le perizie e i rilievi dei carabinieri, a questo punto, a parlare per stabilire le esatte responsabilità della morte delle due ragazze.

Romagnaoggi.it

APPRFONDIMENTI  Bologna, sequestro record al concerto di Roger Waters

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.