MORONE, SCONTRO FRONTALE TRA TRENO MERCI E FERROVIE. 20 FERITI, NESSUNO È IN GRAVI CONDIZIONI

MORONE, SCONTRO FRONTALE TRA TRENO MERCI E FERROVIE. 20 FERITI, NESSUNO È IN GRAVI CONDIZIONI

BRESCIA, 5 NOV. – Una decina di persone sono rimaste ferite, in modo lieve, in uno violento scontro tra due treni avvenuto questa mattina a Vello, nell’area del lago di Iseo all’altezza del comune di Marone, nel Bresciano. Coinvolti un treno merci e un convoglio passeggeri delle Ferrovie Nord che, fortunatamente non sono deragliati. Sul posto sono prontamente intervenuti due squadre dei Vigili del Fuoco con un’autogru.

Erano le 7.44, secondo quanto riferisce il 118 di Brescia, quando la telefonata di emergenza è arrivata alla sala operativa. Almeno una trentina le persone rimaste contuse, solo per una decina è stato necessario il trasporto negli ospedali della zona. A destare preoccupazione, ma si tratta di un codice giallo, è lo stato di salute macchinista del treno passeggeri. Gli altri feriti lievi sono soprattutto studenti e pendolari. Per i passeggeri del convoglio coinvolto nello scontro, circa 200, è stata messa a disposizione, come punto di assistenza, una sala del Comune di Marone. Ancora da stabilire le cause dell’impatto.

“Appena abbiamo appreso dell’incidente ci siamo attivati per dare un nostro contributo e abbiamo messo a disposizione la sala consiliare del Comune per tutti i passeggeri rimasti illesi, che da qui potranno attendere l’arrivo dei loro parenti”, ha detto all’Adnkronos Emilio Tosoni, sindaco di Marone. “Con la Protezione Civile, Vigili del Fuoco e 118 stiamo coordinando le operazioni di assistenza. Spero – ha concluso il sindaco – che tutto si risolva in breve e che non ci siano situazioni gravi“.

Massimiliano Riverso
[ad#Google Adsense 234 x 60 Right]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.