OMICIDIO MARINA GAIDO: ROBERTO CAVALLI AD UN SOLO PASSO DALL’ERGASTOLO

OMICIDIO MARINA GAIDO: ROBERTO CAVALLI AD UN SOLO PASSO DALL’ERGASTOLO

Si aggrava sempre più la posizione di Roberto Cavalli che sabato scorso ha ucciso l’estetista Marina Gaido per un semplice insulto.

BOLOGNA, 4 NOV. – Roberto Cavalli, 44 anni, l’uomo che sabato pomeriggio ha strangolato l’estetista 41enne, Marina Gaido, nel bagno del suo appartamento, uccidendola, rischia in questo momento di dover scontare un ergastolo.

La posizione del reo confesso si era ulteriormente complicata ieri in tarda serata quando il pm Lorenzo Gestri aveva deciso di contestare al promotore finanziario non iscritto all’albo, l’aggravante dei futili motivi.

Il broker, attualmente detenuto al carcere della Dozza, aveva infatti dichiarato: “Eravamo in camera e Marina per gioco mi ha toccato il sedere — ha raccontanto Cavalli in Questura sabato notte dopo un interrogatorio fiume — e io le ho cinto i fianchi, ma lei ha reagito insultandomi. Io allor non ho capito più niente e le ho stretto il collo. Forse troppo. E’ stato un raptus”.

Il pm, a corto di movente, ha attribuito al racconto di Cavalli la futilità dei motivi che hanno spinto l’uomo al gesto estremo dell’uccisione.

Intanto il fratello-legale di Cavalli dichiara di essere sempre più convinto che quando Roberto uscirà dallo “stato di confusione in cui si trova chiarirà che tutto è avvenuto per un evento meramente disgraziato, sfortunato. Una disgrazia. Questa è la mia opinione allo stato attuale. Voglio inoltre precisare  che mio fratello non è un ‘vero’ promotore finanziario. Lui operava in borsa in proprio, avendolo comunicato regolarmente al proprio istituto bancario. Erano soldi che gli amici gli davano in prestito e che lui investiva come soldi suoi. Ovviamente dietro pagamento di interessi”.

In attesa dell’autopsia, il fidanzato di Marina Gaido sostiene che la vittima trovava “ossessivo” l’amico Cavalli, nell’ultimo periodo. Inoltre, sempre secondo il compagno di Marina, la questione del raptus è assolutamente fuori luogo. A suo parere Cavalli avrebbe ucciso a mente lucida.

Giuliana Sias

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.