Simone Farina convocato da Prandelli

BOLOGNA, 27 DICEMBRE – “Mi è piaciuto quello che ha fatto, ha dimostrato un grande coraggio e una forza interiore straordinaria”. Con queste parole il ct della nazionale Cesare Prandelli ha promesso la convocazione del giocatore del Gubbio, Simone Farina, per l’ultima amichevole dell’Italia prima degli Europei contro gli Stati Uniti. Il premio di valore etico più che tecnico serve a dimostrare che esistono persone oneste anche in questo calcio.

[ad#Google Adsense][ad#HTML]

Simone Farina, classe ’82 e debuttante in serie cadetta, non ci ha pensato due volte a denunciare il suo corruttore: Alessandro Zamperini, ex compagno di squadra, gli aveva offerto la somma di 200mila euro per corrompere il portiere e altri difensori del Gubbio in occasione della gara di Coppa Italia contro il Cesena, in modo da concludere la partita con almeno tre gol segnati in totale. Il giocatore non ha esitato e rivolgersi alle autorità competenti: da quel momento la Procura di Cremona ha riaperto le indagini sul calcioscommesse che avevano già visto nomi illustri fra gli indagati dell’estate.

Il presidente del Gubbio ha commentato così il gesto di Simone: “È un riconoscimento importante, ma il suo è stato un comportamento che dovrebbe essere normale nel mondo dello sport”. Speriamo che in futuro sarà così.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=XJ1GtwCb-WY[/youtube]

Fabrizio Astone

Leave a Reply

Your email address will not be published.