Zapatero abdica. Elezioni anticipate in Spagna

Zapatero abdica. Elezioni anticipate in Spagna

MADRID, 30 LUGLIO – Il premier spagnolo, il socialista Josè Luis Rodriguez Zapatero, ha annunciato che il prossimo novembre si terranno elezioni anticipate. Le elezioni “avranno luogo il 20, ha detto il capo del Governo in una conferenza stampa, l’ultima prima delle vacanze estive.

Il voto per il rinnovo degli organi politici era previsto per marzo 2012 e Zapatero aveva già annunciato che non si sarebbe ripresentato. Nel dare l’annuncio, il capo del governo spagnolo ha motivato la scelta di indire elezioni anticipate con la necessità di perseguire la stabilità del Paese, pressato dalla speculazione internazionale e dalle conseguenze della crisi economica. Il parlamento, ha confermato ancora Zapatero, sarà sciolto a settembre.

VIDEONEWS
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=rMMQW-KC9p8[/youtube]
RECAP  – Il capo del Governo spagnolo Luis Zapatero, che aveva già dichiarato che non si sarebbe ri-candidato alle elezioni politiche del 2012, ha annunciato alla stampa che le elezioni previste per marzo 2012 si svolgeranno invece il 20 novembre 2011. Gli spagnoli saranno chiamati a scegliere il proprio leader nel giorno dell’anniversario della morte del generale Francisco Franco (20 novembre del 1975).

Nicola Celentano

[ad#Cpx Banner][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]<7p>

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.