Sarah Ferguson racconta della sua esclusione dal Royal Wedding

Sarah Ferguson racconta della sua esclusione dal Royal Wedding

LONDRA, 12 MAGGIO – Sarah Ferguson, l’ex moglie del principe Andrea, è stata la grande assente alle nozze reali dello scorso 29 Aprile tra  il principino William e Kate. Infatti, proprio dal salotto televisivo di Oprah Winfrey, la duchessa di York ha raccontato l’accaduto esprimendo tutta la sua amarezza per il mancato invito, ammettendo però le sue colpe : «Mi sono autoesclusa col mio cattivo comportamento, e capisco la scelta dei Windsor». Allo stesso tempo, nell’intervista che andrà in onda oggi sul canale americano, Sarah si è lasciata andare affermando : “è stato difficile digerire il fatto di non aver ricevuto l’invito dai Windsor” e ha continuato raccontando che durante il matrimonio le è sembrato di tornare indietro nel tempo al 1986, quando nella stessa Abbazia di Westminster giurava eterno amore al principe Andrea. Di fatti ha detto :“l’ultima sposa a percorrere quella navata verso l’altare ero stata io”.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice PopUnder1][ad#Juice Overlay]

Il suo matrimonio, celebrato nel lontano 1986, si è concluso dieci anni dopo con un divorzio e due figlie, Beatrice ed Eugenia. Le figlie, a differenza della madre, erano presenti al matrimonio reale e sono riuscite a catalizzare l’attenzione di tutti per le loro stravaganti acconciature e per la scelta di abiti assolutamente non indicati per una cerimonia regale. Di fatti la stessa Sarah ha esclamato : Mi sarebbe piaciuto essere lì con le mie figlie, aiutarle a vestirsi e partecipare come una vera famiglia”.

Durante l’intervista non è mancato però il mea culpa della Duchessa di York, che un anno fa chiese una mazzetta di ben 550.000 sterline ad un imprenditore, in realtà un giornalista, semplicemente facilitarlo nei contatti col suo ex marito.

Emanuele Ambrosio

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.