BOLOGNA SOLIDALE, GLI EVENTI DELLA SETTIMANA ORGANIZZATI DAL VOLONTARIATO DI BOLOGNA

BOLOGNA SOLIDALE, GLI EVENTI DELLA SETTIMANA ORGANIZZATI DAL VOLONTARIATO DI BOLOGNA

[ad#Google Adsense Text 234 x 60 Bologna]

  • Dal 22 gen al 12 feb-Saluti da Cartoonia

Nel progetto Saluti da Cartoonia, dodici autori di fumetti, sei provenienti dalla Slovenia e sei da altri Paesi europei, hanno intessuto un dialogo interculturale il cui risultato è una serie di “cartoline” atipiche di tutti i Paesi coinvolti. Cartoonia sarà visitabile in un allestimento presso RamHotel, dove sarà esposta in mostra una selezione delle tavole originali delle storie di ciascun autore, i poster serigrafati realizzati in occasione della manifestazione e una serie degli oggetti di scambio rielaborati dall’artista sloveno Andrej Stular. La mostra è visibile in via S. Valentino 1/f a Bologna. Per approfondimenti: www.ramhotel.com

  • Dal 23 gen al 20 feb- Terre di libertà, segni di libertà-Reportage sulle cooperative di Libera Terra

Libera e L’Associazione Terzo Tropico hanno realizzato un vasto repertorio fotografica per lavorare le attività delle cooperative che operano sui terreni confiscati alle mafie.

La mostra fotografica rimarrà aperta dal 24 gennaio al 20 febbraio 2010
Orari: tutti i giorni dalle h 10.00 alle h 19.00

  • Dal 28 gen al 15 marzo- Concorso per l’assegnazione di due borse di studio per gli Stati Uniti a cittadini sordi italiani

E’ uscito il bando di concorso per l’assegnazione delle borse di studio “Mason Perkins” e “Roberto Wirth” per l’anno accademico 2010-2011, rivolte a cittadini italiani sordi. I vincitori avranno l’opportunità di approfondire i propri studi presso la Gallaudet University, Washington D.C., unica università al mondo di scienze umanistiche per studenti sordi.

Le due borse di studio hanno una durata di 5 o 9 mesi, a scelta del candidato.
I bandi e le domande di candidatura sono scaricabili online dai siti internet www.mpdf.it e www.robertowirthfund.net.

  • Dal 30 gen al 10 aprile- Sapori e culture

4 tappe per leggere in chiave socio-antropologica la cultura gastronomica di altri Paesi. I piatti saranno inseriti nel loro contesto culturale per poter apprezzare e gustare al meglio la loro ricchezza, assaporando anche la tradizione da cui derivano.
30 gennaio cucina del Subcontinente Indiano (vegetariana)
20 febbraio cucina del Subcontinente Indiano(non vegetariana)
13 marzo – sapori e culture del Magreb
10 aprile – cucina e suoni dell’Est europeo

La sede dei corsi è via della Beverara 86, Oratorio Marcheselli, Bologna

Margherita Gombi
[ad#Banner City 468 x 60]

Leave a Reply

Your email address will not be published.