LA VIOLENZA ILLUSTRATA: IL CORPO FEMMINILE TORNA PROTAGONISTA A BOLOGNA

LA VIOLENZA ILLUSTRATA: IL CORPO FEMMINILE TORNA PROTAGONISTA A BOLOGNA

BOLOGNA, 20 NOV. Il femminile, nelle sue diverse raffigurazioni e trasfigurazioni, è un concetto che, nella modernità, ha trovato un ampio spazio di dibattito, a partire dalle rivendicazioni delle donne stesse, le quali, fin dagli inizi del secolo scorso (e nei recenti anni ’70), ne hanno fatto un concetto identitario e un grimaldello per rivendicazioni civili e sociali; tanto che, il “genere”, ha finito quasi per disincarnarsi e trovare nuove forme di concettualizzazione che hanno aperto la strada alle lotte di tutto un mondo, da sempre più o meno sommerso, solo di recente divenuto nuovo protagonista di pubbliche rivendicazioni, l’universo oramai noto come glbt.

Tuttavia, le forme di potere che attraversano una società, si configurano sempre, in ultima istanza, come “biopotere”, potere cioè che passa, inevitabilmente, per la fisicità del corpo. Ecco, allora, che la rappresentazione in astratto del corpo femminile finisce per determinare, in concreto, tempi, modi e luoghi del suo uso come del suo abuso.

Per questo, “La Casa delle Donne” di Bologna, torna sul corpo della donna e lo fa con il Festival “La violenza illustrata”, nel quale è il “corpo reale”, con la sua fisicità “violata e calpestata”, a farla da padrone, e lo si capisce fin da subito, a partire dal manifesto realizzato per l’evento: una venere di Botticelli “trafitta e trasformata suo malgrado in martire”.

L’evento, realizzato in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, si distribuisce in varie giornate, dal 16 al 29 novembre e interessa, grazie ad un ricco cartellone di eventi, un po’ tutta la città, protagonista per due settimane di numerose mostre e tante proiezioni di film e documentari, ma anche tavole rotonde, dibattiti e kermesse teatrali.

Tutti gli eventi sono rigorosamente gratuiti e si può scaricare il programma completo all’indirizzo che riportiamo qui sotto:

Stefano Spillare

Leave a Reply

Your email address will not be published.