F1, Gp Abu Dhabi: Vettel vince il titolo mondiale, disastro Ferrari

F1, Gp Abu Dhabi: Vettel vince il titolo mondiale, disastro Ferrari

BOLOGNA, 14 NOV. – Vettel vince la gara e il titolo mondiale: a 23 anni, 4 mesi e 11 giorni è il più giovane campione del mondo della storia della F.1.

Classifica Gara: 1. Vettel, 2. Hamilton, 3. Button, 4. Rosberg, 5. Kubica, 6. Petrov, 7. Alonso

Classifica Mondiale: 1. Vettel 256, 2. Alonso 252, 3. Webber 242, 4. Hamilton 240

Questi gli aggiornamenti del GP di Abu Dhabi in diretta giro per giro (55 giri per i 5.554 m della pista). Premi F5 per ricevere gli aggiornamenti

55. giro: ultimo giro di passerella per Vettel, leader della corsa

– 53. giro: Trulli perde l’alettone posteriore in rettilineo, ma riesce a controllare la vettura

– 53. giro: a 2 giri dal termine Vettel è sempre più vicino al titolo

51. giro: 1. Vettel, 2. Hamilton, 3. Button, 4. Rosberg, 5. Kubica, 6. Petrov, 7. Alonso, 8. Webber

48. giro: in questo momento Vettel ha 4 punti di margine su Alonso in classifica, sta per diventare il più giovane campione del mondo della storia della F.1

46 giro: pit stop per Kubica, che riparte davanti a Petrov

44. giro: Situazione praticamente impossibile da raddrizzare per Alonso, con la vittoria di Vettel, gli serve un 4° posto per essere iridato, ed è solo 8° a 11 giri dal termine

43. giro: Alonso è a 35″ da Vettel, perde ancora, pure da Kubica: per vincere il titolo lo spagnolo deve passare sia Petrov, sia Rosberg, sia Kubica, dopo la sua sosta

40. giro: Button ai box, riparte in quarta posizione. Vettel è al comando

38. giro: Vettel sempre più vicino al titolo, visto che Button, in testa, deve ancora fermarsi ai box, e che Petrov e Rosberg fanno da cuscinetto con Alonso, ora 8°

36. giro: Button leader con 8″ su Vettel, potenziale campione, visto il ritardo accumulato da Alonso dietro a Petrov e Rosberg, che hanno cambiato gomme durante la safety car

35 giro: Alonso perde più di 1″ al giro su Vettel, ma è bloccato sempre da Petrov in decima posizione

30. giro: Button ha 12″ di margine su Vettel, ma deve ancora fermarsi ai box, come Kubica, 3°, che sta frenando Hamilton

29. giro: Vettel riduce il suo distacco da Button: 14,7″

28. giro: questo ordine di arrivo premierebbe Vettel per il titolo

27 giro: giro record di Button, Hamilton passa Kobayashi

26. giro: Button è al comando, con 16″ su Vettel

24 giro : Vettel ai box, riparte davanti a Kobayashi, Kubica e Hamilton

23. giro: Hamilton ai box, Alonso azzarda un attacco su Petrov, per poco non lo tocca, va lungo ma non perde la posizione

20 giro: Alonso è in scia a Petrov, ma fa fatica a passarlo

18. giro: 1. Vettel, 2. Hamilton, 3. Button. Alonso e Webber sono 11° e 12° ma fra loro e i tre di testa ci sono Rosberg, Hulkenberg e Petrov in lotta fra di loro.

23. giro: sta calando la sera sulla pista di Abu Dhabi

22. giro: con Alonso bloccato da Petrov e Webber in scia, è uno scenario che per il Mondiale agevola Vettel

17. giro: Massa fatica a superare Alguersuari. Vettel, in testa ha 1,4″ su Hamilton

16 giro: Alonso riparte davanti a Webber dopo il pit stop

15. giro: Vettel ha 1,4″ su Hamilton, pronti i meccanici della Ferrari per Alonso

13. giro: Webber è ora 16°, Massa ai box per la sosta: rientra in pista alle spalle di Webber

13. giro: Webber è ora 16°, Massa ai box per la sosta

12. giro: pit stop per Webber, che in uscita ha dei problemi di tenuta sotto il tunnel dei box

11. giro: Alonso ha 2″ su Webber, che è incalzato da Massa, a 8 decimi dall’australiano. Anche Hamilton si è avvicinato a Vettel: è a 1,3″

9. giro: Vettel ha 2″ su Hamilton, 5″ su Button , 6″ su Alonso, 7″ su Webber che ha sfiorato le barriere in uscita da una curva, con il cerchione che ha fatto scintille

8. giro: Vettel aumenta il vantaggio: 1,5″ su Hamilton

7. giro: Vettel ha 1,2″ su Hamilton, 3,2″ su Button , 4,2″ su Alonso che ha in scia Webber

6. giro: ripresa la corsa

5. giro: la safety car sta per rientrare ai box

4. giro: i commissari stanno pulendo la pista, molto sporca: c’è molto filler sull’asfalto per far asciugare i liquidi versati dalla collisione fra Schumacher e Liuzzi

3. giro: con questo ordine di arrivo, il mondiale sarebbe sempre di Alonso, con 2 punti su Vettel.

2. giro: dietro la safety car ci sono 1. Vettel. 2. Hamilton, 3. Button, 4. Alonso, 5. Webber; 6. Massa.

–  1. giro: Brutta partenza della Ferrari di Fernando Alonso che si fa soffiare la terza piazza dalla partenza fulminante di Button.

1. giro: C’è la Force India di Liuzzi posteggiata sulla Mercedes di Schumacher, che ha rischiato grosso: il suo caso è stato sfiorato dal muso della vettura di Liuzzi.

Partenza: scatta bene Vettel che mantiere il comando. Alonso perde una posizione, è 4° dietro a Button, Terribile incidente Schumacher-Liuzzi. safety Car.

– Partite regolarmente tutte le vetture per il giro di allineamento

– Vetture schierate, tutto pronto per il GP

Redazione | BNSport

[ad#Juice Banner][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

Leave a Reply

Your email address will not be published.