Bologna, Mandini bacchetta Bugani sul caso Forza Nuova

Bologna, Mandini bacchetta Bugani sul caso Forza Nuova

BOLOGNA, 28 FEBBRAIO – “Leggo che il capogruppo del m5s vorrebbe sentire quello che penso alla luce delle parole di Lepore, mi fa piacere accontentarlo. Parto col dire che Bugani, vista la posizione che ricopre, dovrebbe saper distinguere tra ruoli politici ed istituzionali, ma forse chiedo troppo” questo sostiene Sandro Mandini, consigliere regionale dell’IDV. “Io credo che la costituzione parli chiaro sui movimenti che inneggiano al fascismo, ma se l’interpretazione di una legge lascia alcune porte aperte, un buon amministratore dovrebbe usare anche il buon senso su questioni delicate come questa, in quanto vorrei qualcuno spiegasse come mai ciò che a Bologna si tenta di far passare come un sopruso ai danni di FN, nel resto d’Italia è normale amministrazione” continua Mandini.

[smartads+

“Considerato il giudizio politico espresso da Lepore su FN, ci saremmo aspettati un coerente comportamento istituzionale in linea con i casi dei Comuni di Milano e Novara che hanno negato l’uso delle sale. Al contrario, da chi ricopre un ruolo puramente politico come quello del consigliere Bugani, mi sarei aspettato oltre a formalismi regolamentari, una posizione politica che non lasci adito a dubbi sulla matrice fascista a cui si ispira FN, ma il precedente del m5s a Rimini sullo stesso argomento non poteva certo far ben sperare” continua il dipietrista.

“Ritengo sarebbe stato il caso di attivarsi in maniera pragmatica per evitare che ciò su cui stiamo discutendo diventasse realtà, creando un pericoloso precedente, se vi fosse stata la seria volontà, non ho dubbi che si sarebbe potuta negare la sala” conclude Mandini.

CS

One Response to "Bologna, Mandini bacchetta Bugani sul caso Forza Nuova"

  1. A.M.  2012/03/18 at 22:47

    A dire il vero a Roma girano tutti i giorni a fare presidi e mini-manifestazioni senza ostacoli amministrativi… ma si sà che il Lazio è la regione fascista per antonomasia…

Leave a Reply

Your email address will not be published.