Bologna, Confabitare nel mirino dei vandali

Bologna, Confabitare nel mirino dei vandali

BOLOGNA, 5 MARZO – “Qualcuno ha rimosso le targhe, ben dieci, collocate all’angolo tra via Marconi e via delle Lame, a Bologna, affisse per dare indicazioni utili per individuare la sede di Confabitare, che  si trova in Via Marconi 6/2 , ma che è collocata all’interno di una galleria, e in un tratto di strada comunemente identificato con via Lame”.  A segnalarlo e’ il presidente  dell’associazione dei proprietari immobiliari, Alberto Zanni, che sull’episodio ha formalizzato querela nei confronti di ignoti.

Zanni parla di “atti vandalici” e, commenta: “Evidentemente la nostra presenza e la nostra attivita’ danno fastidio a qualcuno”.

 Nella querela si legge che Confabitare ha gia’ interpellato il Comune di Bologna per capire se si e’ trattato di una decisione  dell’amministrazione: ma “nessun provvedimento in merito  all’asportazione delle targhe era stato adottato dai competenti  uffici comunali”, e’ stata la risposta di Palazzo D’Accursio.

Stesso responso anche da parte dell’amministratore dello stabile  su cui erano affisse le targhe, “anche in considerazione- si  precisa nella querela- del precedente assenso manifestato”.

Zanni, infine, segnala agli inquirenti che “il luogo  dell’avvenuta asportazione e’ videosorvegliato dalle telecamere  poste a tutela” della banca che si trova nelle immediate vicinanze.

CS

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.