Bologna: Incredibile scoperta delle Fiamme Gialle, 160 appartamenti affittati in nero

Bologna: Incredibile scoperta delle Fiamme Gialle, 160 appartamenti affittati in nero

Bologna, 27 Febbraio – Che molte case di Bologna fossero affittate in nero, in particolare a studenti e immigrati, è cosa ben nota all’opinione pubblica, ma la recente scoperta della Guardia di Finanza ha dell’incredibile. Una famiglia aveva ben 160 abitazioni di proprietà affittate in nero.

A rivelare lo sconcertante ritrovamento è stato Giancarlo Pezzuto, Comandante provinciale delle Fiamme Gialle, durante il convegno sul tema della partecipazione dei Comuni all’accertamento dei tributi statali in corso a Reggio Emilia. A Bologna, ha detto il comandante, «abbiamo contestato diversi milioni di euro di evasione. Sono dati che fanno capire come i comuni ci possono aiutare».

Le rivelazioni del comandante non si limitano agli affitti, infatti anche sul versante autocertificazioni le irregolarità scoperte sono state molte. «Un quarto dei controlli denotano irregolarità nelle autocertificazioni dei redditi», ha aggiunto Pezzuto, di cui la maggior parte «sono legate ai ticket sanitari». Altro fenomeno in voga tra i felsinei, continua il comandante delle Fiamme Gialle, riguarda i permessi per l’accesso alla ZTL. «Se un soggetto ha una Ferrari targata San Marino», si chiede Pezzuto, «cosa ci fa col permesso della ZTL di Bologna? E’ chiaro che continua a mantenere la residenza lì».

Luca Bresciani

Leave a Reply

Your email address will not be published.