Bologna: auto si ribalta sull’A13, muore un bersagliere trentenne. Cause ancora ignote

Bologna: auto si ribalta sull’A13, muore un bersagliere trentenne. Cause ancora ignote

Bologna, incidente stradale sulla A13: muore un bersagliere

ALTEDO, 20 FEBBRAIO – E’ successo ieri in tarda serata, quattro giovani commilitoni stavano rientrando in caserma in provincia di Pordenone, i ragazzi viaggiavano con la loro auto sull’autostrada A13 quando improvvisamente, all’altezza di Altedo in provincia di Bologna, il mezzo ha sbandato paurosamente e si è ribaltato.

Uno dei quattro commilitoni, un bersagliere trentenne di origini campane, dopo essere stato sbalzato fuori dall’abitacolo è deceduto sul colpo.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i mezzi di soccorso, il 118 ed i Vigili del Fuoco di Bologna e Ferrara, che hanno constatato il decesso del ragazzo e trasportato gli altri tre feriti in ospedale.

Ancora oscuri i motivi del tragico incidente avvenuto verso le 22 circa di ieri sera, nel quale, fortunatamente non sono stati coinvolti altri mezzi, considerando anche che a quell’ora il traffico non era particolarmente intenso.

La vettura era diretta a Pordenone dove il gruppo è d’istanza a Orcenico all’11° Reggimento bersaglieri, i motivi che di norma provocano queste tragedie sono diversi: guasto improvviso all’automobile, colpo di sonno, assunzione di alcol e droghe.

Francesca Barzanti

Leave a Reply

Your email address will not be published.