Arriva la bufera? Bologna corre ai ripari: sconti Atc, scuole chiuse, ospedali allertati

Arriva la bufera? Bologna corre ai ripari: sconti Atc, scuole chiuse, ospedali allertati

BOLOGNA, 9 FEBBRAIO – L’allarme per la nuova potente bufera di neve in arrivo nel weekend sta preoccupando anche la città di Bologna, fra le più colpite dal maltempo dell’ultima settimana, che corre quindi ai ripari.

Le scuole, aperte domani, saranno nuovamente chiuse probabilmente da sabato, mentre i pompieri, approfittando di questi due giorni di tegua climatica, sono già al lavoro per togliere stalattiti e blocchi di ghiaccio sparsi per i cornicioni dei palazzi del centro.

Intanto si preannunciano rallentamenti per decolli ed atterraggi all’Aeroporto Marconi, chi partirà nelle prossime ore è invitato ad informarsi presso la propria compagnia aerea, e la Protezione Civile invita i cittadini ad utilizzare il meno possibile mezzi propri di trasporto confidando invece nei mezzi pubblici il cui utilizzo verrà facilitato: i taxisti ed i conducenti degli autobus faranno turni extra ed i biglietti dei mezzi urbani ed extraurbani varranno 30 minuti più del solito.

Continuano poi le vittime del maltempo, al pronto soccorso della asl di Bologna dall’1 all’8 febbraio sono stati 1.129 i casi di traumi che hanno interessato soprattutto il reparto di ortopedia, non ultimo un cinquantenne inavvertitamente scivolato sul ghiaccio davanti al passaggio a livello di via del Lazzareto che, senza riuscire a rialzarsi, è rimasto steso fra i binari fino a quando la polizia fortunatamente l’ha salvato in tempo.

Francesca Barzanti

Leave a Reply

Your email address will not be published.