Maltempo: continuano i disagi in Emilia, stanno arrivando altri 20 cm di neve, treni in tilt

Maltempo: continuano i disagi in Emilia, stanno arrivando altri 20 cm di neve, treni in tilt

neve e disagi a Bologna

BOLOGNA, 2 FEBBRAIO – Dopo una piccola pausa notturna, la neve continua a cadere senza tregua da questa mattina alle sette, e senza tregua sono anche i disagi che stanno letteralmente bloccando il capoluogo Emiliano paralizzando tutti coloro che sono costretti ad utilizzare i mezzi pubblici per il lavoro.

Fare previsioni per le prossime ore è davvero difficile, sono infatti previsti a Bologna almeno altri 20 cm di neve e le temperature nel pomeriggio scenderanno fino a -7 gradi sulle colline emiliane e fino a -1 nel centro di Bologna.

Per quanto riguarda le autostrade a Bologna, Forlì e Parma continua l’ordinanza che evita la circolazione ai mezzi pesanti, e nevica copiosamente sull’A14 fra Bologna e Cattolica, chiuse le uscite di Forlì e Cesena, sulla A13 fra Bologna ed Occhiobello e sull’Autobrennero. L’E45 che unisce Emila Romagna e Toscana è chiusa fra Cesena e Canili così come dalla tarda nottata è chiusa anche la statale 309 Romea dal km 12,5 al km 17.

Continuano poi anche oggi, dopo la giornata letteralmente delirante di ieri, i disagi per chi viaggia in treno, il grosso problema resta sempre il nodo bolognese: tutti i Frecciargento della linea Venezia-Roma sono stati dirottati sulla stazione di Castel Maggiore, da cui è stata predisposta una navetta che porti i passeggeri a Bologna Centrale, nessun problema invece per ora sulle linee ad alta velocità. Per tutti coloro che devono prendere un altro tipo di treno il consiglio è di consultare il “piano neve” al sito di trenitalia ed attendersi comunque ritardi di almeno 30-40 minuti.

L’Aeroporto Marconi invece ha riaperto le partenze oggi alle 9, mentre gli arrivi sono per ora sospesi fino alle 18.

Francesca Barzanti

APPRFONDIMENTI  Bologna, sequestro record al concerto di Roger Waters

Leave a Reply

Your email address will not be published.