Maltempo, l’Italia avvolta dal gelo. Bologna si prepara ai 40 cm di neve, una vittima a Savona

Maltempo, l’Italia avvolta dal gelo. Bologna si prepara ai 40 cm di neve, una vittima a Savona

Maltempo, a Bologna previsti 40 cm di neve

BOLOGNA, 31 GENNAIO – L’Italia è nel gelo e oggi poco dopo mezzogiorno anche a Bologna è arrivata la neve, soprattutto nel centro storico, ma questo sarà solo l’inizio dell’ondata di maltempo afferma Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com, infatti nelle prossime 36 ore le neve aumenterà in tutta la Liguria, in Piemonte, in Toscana, in Umbria, nelle Marche ed in Emilia Romagna dove, sempre a Bologna, sono previsti fra i 30 ed i 40 cm di neve.

E così il capoluogo Emilio Romagnolo si sta già preparando, per chi deve partire dall’Aeroporto Marconi il consiglio è di contattare la propria compagnia aereo per chiedere se ci saranno ritardi o sospensioni del volo, mentre in città sono già state attivate le procedure di salatura delle strade, dal centro alla collina, gli spazzaneve, che partiranno non appena si raggiungeranno i 4 cm di neve, e la spalatura manuale, che inizierà alle 4.30 di domattina quando la neve dovrebbe essere davvero tanta. Per chi vive in centro il consiglio è di limitare al massimo l’utilizzo di auto, motori e biciclette.

Ma la cosa che più allarma è il super-gelo, proveniente dall’anticiclone russo-siberiano che si sta spostando proprio verso il nostro paese e si unirà giovedì al Buran cioè al vento gelido della steppa russa, che farà scendere le temperature vertiginosamente: sono previsti -11 gradi A Bologna, -12 a Ferrara, -10 a Firenze, -11 a Milano, e -6 a Roma.

Intanto arrivano già le prime vittime del maltempo, a Savona infatti un’anziana affetta da Alzaimer è stata trovata morta in mattinata poiché, sfiggita alla badante, era scappata di casa e non è sopravvissuta alle rigide temperature, mentre a Siracusa una Fiat Punto è precipitata in una voragine coperta dall’acqua straripata di un vicino torrente, a bordo c’erano una donna, rimasta illesa, ed il figlio, attualmente in gravissime condizioni.

Francesca Barzanti

Leave a Reply

Your email address will not be published.