Bologna, furto durante la messa: colto in fragrante il ladro

Bologna, furto durante la messa: colto in fragrante il ladro

BOLOGNA, 10 GENNAIO (BolognaNotizie) – Credente o ateo, con i santi c’è da stare attenti. E lo sa bene un ladro colto in fragrante durante il suo “colpo”.

Accade lunedì sera presso il convento dei frati cappuccini di Castel San Pietro Terme: durante la messa, credendo di essere indisturbati, tre malviventi si sono introdotti nel convento e hanno tentato di portar via tutto il denaro possibile.  Ma alcuni religiosi si sono accorti dei rumori molesti e hanno allertato i Carabinieri della locale stazione che hanno colto in fragrante uno dei malviventi che si aggirava per le stanze adibite a dormitorio e che aveva in tasca la refurtiva di 150 euro in contanti.

Il ladro è un giovane 32enne, arrestato con l’accusa di furto aggravato in concorso e per il quale è stato giudicato con rito direttissimo dalla locale Autorità Giudiziaria e condannato a 10 mesi di reclusione da scontare in carcere.

Nel frattempo, sono in corso le indagini per identificare gli altri due complici del ladro, scappati prima dell’arrivo dei militari.  Con la speranza che questa volta le vie “di fuga” non siano infinite.

Federica Palmisano

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.