DELITTO BALANI: ERGASTOLO CONFERMATO DALLA CASSAZIONE PER ANDREA ROSSI

DELITTO BALANI: ERGASTOLO CONFERMATO DALLA CASSAZIONE PER ANDREA ROSSI

[ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

BOLOGNA, 10 GIU. Ergastolo confermato dalla Cassazione per Andrea Rossi, il commercialista 47enne che, il 14 luglio 2006 uccise, nella sua abitazione, Vitalina Balani, 70 anni. Il movente sarebbe di natura economica, la donna aveva affidato a Rossi, suo commercialista, due milioni di euro. Rossi non investì il denaro, ma lo utilizzo per saldare i debiti contratti: per questo, secondo i giudici, ha ucciso la Balani.

I legali dell’uomo, avevano chiesto alla Suprema Corte l’annullamento della sentenza decisa dalla Corte d’Appello di Bologna. Andrea Rossi è colpevole di omicidio premeditato, appropriazione indebita e circonvenzione d’incapace. Confermate anche la decadenza della potestà di genitore, l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, l’interdizione legale e quella, per due anni, dalla professione di commercialista e l’isolamento diurno alla Dozza, dove è detenuto.

Cristina Reggini

[ad#Cpx 300 x 250] [ad#Cpx 300 x 250]

Leave a Reply

Your email address will not be published.