MINERBIO, INDAGATO UN CONSIGLIERE DELL’OPPOSIZIONE

MINERBIO, INDAGATO UN CONSIGLIERE DELL’OPPOSIZIONE

Mirko Lazzari, sotto accusa per procurato allarme.
MINERBIO, 2 DIC.
-  Tutto è cominciato il 12 settembre scorso, quando un gruppo di cittadini minerbiesi, ha organizzato una sorta di “passeggiata per la sicurezza” per le vie del paese.
In quell’occasione, stando alla ricostruzione dei partecipanti una donna aveva denunciato allarmata di essere stata seguita da un uomo dalle cattive intenzioni. Per questo motivo, i volontari l’avrebbero riaccompagnata a casa. Le persone, interrogate sull’accaduto non hanno saputo fornire spiegazioni convincenti sull’accaduto facendo sì che le testimonianze emerse fossero alquanto lacunose.
A tre mesi di distanza, il Consigliere d’opposizione del paese bolognese, Mirko Lazzari è indagato per diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l’ordine pubblico. Non esiste nessun “allarme sicurezza” a Minerbio; sul fatto si attendo nuovi sviluppi.

Margherita Gombi

[ad#Google Adsense Banner City]

Leave a Reply

Your email address will not be published.