Sorteggiati i gironi di Champions League: a quale italiana è andata peggio? Juventus, Inter, Atalanta e Lazio impegnate nella massima competizione europea: c'è chi recrimina con la Dea bendata

Sono andati in scena a Nyon i sorteggi della fase a gironi della Champions League 2020/2021, la massima competizione europea. Protagoniste di questa edizione saranno anche le quattro formazioni italiane qualificate: Juventus, Inter, Atalanta e Lazio.

I bianconeri sulla carta partivano da una posizione di privilegio, essendo posizionati in prima fascia in virtù del campionato italiano. L’Inter di Antonio Conte, così come Atalanta e Lazio, partiva dalla terza fascia. Eppure, proprio queste ultime due formazioni, alla fine, hanno vari motivi per sorridere.

Sorteggi Champions League: questi i gironi

GRUPPO A: Bayern Monaco, Atletico Madrid, Salisburgo, Lokomotiv Mosca.

GRUPPO B: Real Madrid, Shakhtar Donetsk, INTER, Borussia Mönchengladbach.

GRUPPO C: Porto, Manchester City, Olympiacos, Marsiglia.

GRUPPO D: Liverpool, Ajax, ATALANTA, Midtjylland.

GRUPPO E: Siviglia, Chelsea, Krasnodar, Rennes.

GRUPPO F: Zenit San Pietroburgo, Borussia Dortmund, LAZIO, Club Brugge.

GRUPPO G: JUVENTUS, Barcellona, Dinamo Kiev, Ferencváros.

GRUPPO H: Psg, Manchester United, Lipsia, İstanbul Başakşehir.

A quale squadra italiana è andata peggio?

Dopo un attento sguardo si può tirare un bilancio di quelli che sono stati i sorteggi di Champions League per le formazioni italiane.

La Juventus si ritrova con il Barcellona, la squadra più temibile della seconda fascia, ma ci sono anche motivi per sorridere: gli ucraini della Dinamo Kiev gli ungheresi del Ferencváros sono squadre nettamente inferiori alle prime due. Dunque, tutto sommato, si può dire che quello della Juventus è un sorteggio positivo. Inoltre agli amanti del calcio non sarà sfuggito che Juventus-Barcellona metterà di nuovo uno contro l’altro Cristiano Ronaldo e Messi, rinnovando così uno dei duelli a distanza più entusiasmanti della storia del calcio.

Probabilmente, tra le quattro italiane, a rammaricarsi maggiormente sarà proprio l’Inter. Il Real Madrid degli ultimi mesi è lontano parente dalla squadre dei “Galacticos”, ma il Real resta il Real e quindi c’è poco da gioire. Le notizie peggiori, però, riguardano le altre avversarie: Shakhtar Donetsk e Borussia Mönchengladbach sono formazioni di tutto rispetto e che possono rappresentare insidie in chiave qualificazione. L’Inter, comunque, parte da una posizione di favore rispetto a queste due avversarie.

Gironi Champions League, Atalanta e Lazio possono esultare

Non è andata male ad Atalanta e Lazio. Anzi, tutt’altro. I bergamaschi hanno pescato il Liverpool, per una sfida dal fascino straordinario e che promette già spettacolo. Oltre ai Reds c’è l’Ajax, in uno scontro tra filosofie simili, e infine i norvegesi del Midtjylland. Chiaro che, Liverpool a parte, l’Atalanta degli ultimi mesi non può essere considerata una formazione inferiore alle altre presenti nel raggruppamento. Ecco perché i nerazzurri hanno serie possibilità di passare il turno.

Infine la Lazio, squadra che rispetto alle altre italiane parte da un gradino inferiore (almeno per profondità della rosa). Eppure il girono con Zenit, Borussia Dortmund e Club Brugge appare particolarmente equilibrato, forse solo con il club tedesco che parte con i gradi di favorita per la vittoria del gruppo. Detto ciò, la formazione allenata da Simone Inzaghi potrà certamente giocarsi le proprie carte per affermarsi anche in Champions League.

ECCO I GIRONI DI CHAMPIONS LEAGUE 2020/2021:

gironi champions league

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.