Nicole Minetti “scarica” il Premier

Nicole Minetti “scarica” il Premier

MILANO, 27 GENNAIO – Dalle intercettazioni di qualche settimana fa si apprende che Nicole Minetti sarebbe seriamente irritata con il Premier, reo di non averla difesa abbastanza dall’aggressione mediatica a cui è stata sottoposta.

Al telefono con Clotilde Strada, la Minetti si abbandona a frasi durissime contro il Premier.

[ad#Juice 120 x 600][ad#Juice PopUnder2][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Popunder]

C’è un limite a tutto, non me ne frega un c… se lui è il presidente del Consiglio. E’ un vecchio e basta” – dice la Minetti che prosegue affermando che “lui mi ha tirato nei casini in una maniera che solo Dio lo sa. In cui non sarei finita neanche se ci mettevo tutto l’impegno. Gli ho parato il c… e non si può permettere di fare così“.

Ma il risentimento della Consigliere Regionale lombarda non si ferma, infatti in una nuova telefonata la Minetti rincara la dose:”Tu hai mai sentito dire dalla sua bocca: ‘oh, fermi un attimo, guarda che lei è una brava ragazza’? Lui pur di salvare il suo c… flaccido non se ne frega di niente“.

Nicole Minetti si riferisce non solo alle vicende di Ruby ma anche a quelle di Marysthelle Polanco, una ragazza che ottenne un aiuto per il passaporto dal Premier ma che mise in imbarazzo la Minetti dal momento che il suo fidanzato fu arrestato per droga proprio mentre si trovava sull’autovettura della Consigliera della giunta Formigoni.

Ora la “palla” passa alla Giunta per le elezioni della Camera (che incorpora i compiti della Giunta per le autorizzazioni a procedere presente invece al Senato) che sta vagliando le nuove scottanti pagine dell’inchiesta.

Vincenzo Nastasi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.